tamarindo ghiandola pineale
Un nuovo studio rivela che il consumo di tamarindo si è dimostrato efficace nel rimuovere il fluoruro dal corpo. (1) Se il tuo organismo contiene un eccesso di fluoro, il cervello può subire seri danni. Dal momento che questa sostanza chimica è molto utilizzata oggigiorno, abbiamo grandi possibilità di assumere fluoruro.

Negli Stati Uniti l’acqua contiene fluorite e la maggior parte dei dentifrici lo contiene. Se il nostro corpo viene esposto eccessivamente alla sostanza chimica, mostrerà delle reazioni poiché questa sostanza ha un impatto negativo sulla nostra salute fisica e mentale.

Cos’è il tamarindo

Coltivato in tutto il mondo, l’albero di tamarindo produce come frutti dei baccelli marroni eduli, che contengono polpa e semi duri.  Questo frutto fornisce vitamine del gruppo B ed è un’ottima fonte di calcio, magnesio e ferro. Costituisce una parte importante della cucina tropicale e della medicina tradizionale da secoli, il frutto del tamarindo gode di una reputazione crescente grazie a recenti studi che dimostrano la sua capacità di rimuovere una delle sostanze chimiche più tossiche che minacciano la coscienza umana: il fluoro.

Ovunque si sia diffuso il tamarindo, i guaritori lo hanno trovato utile per trattare vari disturbi. È stato usato per porre rimedio alle febbri, accelerare la guarigione delle ferite, la diarrea, la malaria, i dolori addominali e l’indigestione, la stitichezza, le malattie degli occhi e le infezioni.

Il fluoro è pericoloso per il nostro cervello?

Il fluoro è un prodotto secondario dell’industria dell’alluminio che si accumula nel corpo e nel cervello. Ci sono prove che porti a gravi...

... danni neurologici.

Secondo uno studio condotto dall’università di Harvard, i bambini esposti a molto fluoruro hanno un’intelligenza inferiore rispetto a quelli che vivono in aree in cui la quantità di fluoruro è inferiore. (2)

fluoro calcifica ghiandola pineale

Ghiandola pineale calcificata

Fluoro e salute della ghiandola pineale

Qual’è la ghiandola pineale? Si trova tra i due emisferi del cervello e produce melatonina, molto importante per il nostro ciclo del sonno.

Inoltre, è responsabile degli ormoni riproduttivi nelle donne che sono importanti per proteggere il corpo dall’invecchiamento e danni alle cellule. Quindi, alti livelli di fluoro possono essere dannosi per la ghiandola pineale.

Questa sostanza chimica può abbassare la produzione di melatonina e interferire con la funzione della ghiandola pineale, causando molti problemi.

Il tamarindo è una delle sostanze naturali più potenti nel decalcificare la pineale dal fluoro.

10 Benefici del Tamarindo

1. Il tamarindo decalcifica la pineale dal fluoro

Il consumo di tamarindo si è rivelato estremamente efficace nel rimuovere il fluoruro dal corpo. Infatti, il tamarindo favorisce l’eliminazione del fluoro attraverso le urine. (1) Puoi consumarlo in molti modi, e il modo migliore è quello di preparare una tisana disintossicante al tamarindo.

ghiandola pineale

Ghiandola Pineale

2. Migliora la digestione

Per lungo tempo, il tamarindo è stato considerato un lassativo naturale, e questo è dovuto al suo contenuto di fibre. Consumare il tamarindo come frutto o spezia può favorire la digestione apportando migliorie al tuo intestino.

Inoltre, questo frutto è una sostanza biliare, e ciò significa che stimola l’attività della bile, che aiuta a sciogliere il cibo più velocemente. Mentre la fibra stimola i succhi gastrici che favoriscono il lavoro del tuo metabolismo.

Quindi, se soffri di stitichezza cronica, puoi provare ad usare il tamarindo come un lassativo naturale. Inoltre, diversi studi hanno dimostrato che il tamarindo aiuta anche a trattare la diarrea. (4)

3. Assicura migliori funzioni cardiache 

Alcuni studi confermano che il tamarindo riduce la pressione del sangue e del colesterolo. (5) Contiene fibre, quindi ha un ruolo significativo nella diminuzione del colesterolo.

Inoltre, il potassio contenuto in questo frutto abbassa la pressione sanguigna e lo stress che influisce sul sistema circolatorio. E, poiché ha un sacco di vitamina C, è anche un antiossidante che riduce gli effetti dei radicali liberi che causano problemi cardiaci e altre patologie.

4. Favorisce la circolazione

Questo frutto contiene molto ferro e solo una dose al giorno fornisce oltre il dieci percento del dosaggio giornaliero raccomandato.

Quando il tuo corpo contiene abbastanza ferro, allora avrai anche un numero corretto di globuli rossi, importanti per una sufficiente ossigenazione degli organi e dei muscoli. Al fine di prevenire l’anemia, ovvero, carenza di ferro, assicurati di consumare molto tamarindo.

5. Funzioni nervose migliorate

Il tamarindo è ricco di vitamine del complesso B le quali favoriscono la funzione del sistema nervoso e lo sviluppo dei muscoli.

6. Favorisce la perdita del peso in eccesso

Il tamarindo ha un composto unico che si chiama HCA o acido idrossilico. Questo composto è legato alla perdita di peso poiché previene un enzima che aiuta a immagazzinare il grasso.

Inoltre, il tamarindo diminuisce l’appetito aumentando la serotonina. Anche se questo processo è ancora in fase di studio, ci sono segnali positivi da non sottovalutare.

7. Un valido alleato contro il diabete

La prevenzione dell’enzima alfa-amilasi interrompe l’assorbimento dei carboidrati. Il consumo di tamarindo aiuta a osservare e controllare i livelli di glucosio e insulina.

8. Anti-infiammatorio

L’olio essenziale di tamarindo è stato associato a proprietà anti-infiammatorie, oltre a ridurre il dolore e l’infiammazione, le condizioni reumatiche, la gotta, l’irritazione agli occhi e l’artrite.

Poiché il tamarindo ha dimostrato di possedere capacità anti-infiammatorie, viene usato in vari rimedi per trattare le infiammazioni.

9. Rafforza le difese immunitarie 

A causa della vitamina C e di altre proprietà antiossidanti, il tamarindo migliora l’immunità e ti protegge dalle infezioni fungine e microbiche.

10. Elimina i parassiti

È in grado di ridurre le probabilità di contaminazioni parassitarie a causa dei suoi effetti antimicrobici e antisettici. È stato usato con successo per rimuovere i vermi nello stomaco nei bambini.

Effetti collaterali

Il tamarindo è un anticoagulante ovvero favorisce la fluidificazione del sangue. Quindi chi prende farmaci che hanno la funziona anticoagulante dovrebbero fare attenzione per evitare che il sangue diventa troppo fluido favorendo emorragie e pericoloso in caso di intervento chirurgico.

Come preparare la tisana al Tamarindo

Ingredienti

  • 2 baccelli di tamarindo
  • 4 tazze di acqua

Preparazione

  1. Sciacquare i baccelli. Aggiungi i baccelli di tamarindo e l’acqua in una piccola pentola coperta e porta ad ebollizione. Riduci il calore al minimo e cuoci a fuoco lento fino a quando l’acqua non diventa marrone e il guscio non diventa morbido,15-20 minuti circa.
  2. Rimuovi con attenzione i baccelli dall’acqua calda e separa i gusci dal tamarindo
  3. Riponi il ​​tamarindo senza i gusci in acqua e lascia riposare per altri 10-15 minuti.
  4. Dopodiché rimuovilo dall’acqua e separa la polpa dai semi
  5. Filtra la polpa insieme all’acqua
  6. Puoi consumarla come bevanda a temperatura ambiente o calda come un tè

Riferimenti scientifici
1. Khandare, Arjun & S Rao, G & Lakshmaiah, N. (2002). Effect of tamarind ingestion on fluoride excretion in humans. European journal of clinical nutrition. 56. 82-5. 10.1038/sj.ejcn.1601287.
2. Anna L. Choi et al. Developmental Fluoride Neurotoxicity: A Systematic Review and Meta-Analysis. Environmental Health Perspectives Vol. 120, No. 10 October 2012
3. Huang, Elbert S. et al. “Projecting the Future Diabetes Population Size and Related Costs for the U.S.” Diabetes Care 32.12 (2009): 2225–2229. PMC. Web. 28 Sept. 2015.
4. Nahar L1, Nasrin F2, Zahan R1, Haque A2, Haque E1, Mosaddik A1. “Comparative study of antidiabetic activity of Cajanus cajan and Tamarindus indica in alloxan-induced diabetic mice with a reference to in vitro antioxidant activity.” Pharmacognosy Res. 2014 Apr;6(2):180-7. doi: 10.4103/0974-8490.129043.
5. Agnihotri A1, Singh V2. “Effect of Tamarindus indica Linn. and Cassia fistula Linn. stem bark extracts on oxidative stress and diabetic conditions.” Acta Pol Pharm. 2013 Nov-Dec;70(6):1011-9.
6. Sole SS1, Srinivasan BP. “Aqueous extract of tamarind seeds selectively increases glucose transporter-2, glucose transporter-4, and islets’ intracellular calcium levels and stimulates β-cell proliferation resulting in improved glucose homeostasis in rats with streptozotocin-induced diabetes mellitus.” Nutr Res. 2012 Aug;32(8):626-36. doi: 10.1016/j.nutres.2012.06.015. Epub 2012 Aug 3.
7. Khandare AL1, Rao GS, Lakshmaiah N. “Effect of tamarind ingestion on fluoride excretion in humans.” Eur J Clin Nutr. 2002 Jan;56(1):82-5.

Registrati per
continuare a leggere
Compila il form qui sotto con il tuo nome ed email e potrai leggere gratuitamente più di 2000 articoli approfonditi sul benessere naturale. Avrai inoltre accesso esclusivo a 4 eBook gratuiti e al nostro gruppo di supporto.
Accetto la Privacy Policy

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni